ELS: Education Learning Styles

received_2481733668749440

Sono Saverio ho 30 anni. Questa è la mia prima esperienza in uno scambio interculturale. È stata un’esperienza molto formativa che mi ha permesso di conoscere nuovi modi di vedere le cose e nuove persone. Ho imparato ad apprezzare nuove culture e lingue. È una esperienza che consiglio davvero a tutti!

~Saverio, 30

Life long learning
I progetti Erasmus + sono una bella sfida per mettersi in gioco, andare oltre la nostra routine e farci vedere quello che prima non riconosciamo.
Sono l’esempio migliore dell’Europa Unita oltre qualsiasi muro visibile o invisibile che sia.
Conoscere nuovi modi di interpretare la vita, usanze che sono lontane dalle nostre ma che comprese ci danno uno sprint in più per migliorare le nostre azioni di ogni giorno.
Ciao sono Costantino, ho 20 anni e questa è la mia idea di Erasmus+💡
Un caro saluto al mio lettore ☺️
( Kavos 1/11/2019- Youth Exchange)

~Costantino, 20

Mi chiamo Mariana, ho 19 anni e sono stata a Kavos, Corfù per una settimana a partire dal 27 ottobre, per uno Scambio Culturale. Il progetto era sull’educazione non formale e ha riunito 30 persone da Italia, Malta, Spagna, Romania e Grecia. Ci siamo divertiti tantissimo cercando di capire qualcosa in più sull’argomento dello scambio e sulle differenze tra di noi, tutto questo esplorando questa bellissima isola! Dopo sette giorni partiamo, un poco tristi, con dei ricordi meravigliosi e nuovi amici!

~Mariana, 19

Mi chiamo Shelly, ho 23 anni e questa è stata la mia primissima esperienza in uno scambio interculturale di questo genere. All’inizio ero preoccupata riguardo al fatto di essere capace di adattarmi così velocemente ad un ambiente completamente nuovo ma è stato più facile di quanto pensassi. È stato interessante vedere come persone di diversi paesi possono essere così diverse eppure così simili. Abbiamo parlato dei sistemi di educazione non formali mediante attività divertenti e interessanti durante le quali abbiamo lavorato con un gruppo di persone diverse ad ogni turno. È stata un’esperienza molto importante sia per la crescita personale che per imparare qualcosa di nuovo.

~Shelly, 23

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *