Torre dei Giovani è lieta di partecipare ed invitarvi all’iniziativa “Dolci & Pizze” organizzata in occasione del I° Memorial Cacialli nella IV Municipalità di Napoli.

FullSizeRender-718x1024

A Napoli la pizza è storia ed i personaggi legati alla sua storia, sono leggenda. E’ il caso di Ernesto Cacialli, pizzaiolo dall’età di 6 anni, che sarà ricordato giovedì 26 maggio nel primo memorial in suo onore, organizzato dal fratello pizzaiolo Nunzio a Napoli in via Carbonara, un quartiere difficile dove la pizza è molto di più che un semplice alimento.

Ernesto è cresciuto nelle pizzerie Fratelli La Marca, Nazionale, Di Matteo e poi ha mostrato la sua arte in tutto il mondo sfornando pizze ovunque e ricevendo i più importanti riconoscimenti. Nel 1994 ricevette la visita del Presidente degli Stati Uniti d’America Bill Clinton che gustò una pizza preparata proprio da lui. Fu allora che Ernesto divenne noto come il Pizzaiolo del Presidente ed aprì una pizzeria nella storica Via dei Tribunali denominata, per l’appunto, “Il Pizzaiolo del Presidente”.  Il fratello Nunzio ben conserva i traguardi raggiunti insieme ad Ernesto nella sua antica pizzeria ed ora ricorda a tutti l’operato del fratello con il I Memorial Ernesto Cacialli. «Ernesto è stato l’ambasciatore della pizza nel mondo. Ricordo tutte le prove fatte quando ha inventato la frittatina di pasta. Questo evento ha un grande significato storico e tradizionale, affinchè non vengano dimenticate le nostre radici. Abbiamo coinvolto tutto il quartiere − spiega Nunzio − interverranno i maestri locali che omaggeranno i partecipanti con le proprie pietanze. Sforneremo pizze per tutti, perchè la pizza ha il potere di unire, tutti la amano». L’evento patrocinato dal comune di Napoli e dall’Istituto Nazionale della Pizza, prevede anche l’intervento del Sindaco de Magistris e di varie organizzazioni di volontariato grazie alle quali parteciperanno anche persone con disabilità, per permettere anche alle fasce svantaggiate di esser parte integrante sul territorio.4446888052_c8285beb4e_z

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *