La mia esperienza SVE nei due primi mesi dell’anno!

27157139_10211348812936932_2043542397_n

Gennaio è cominciato continuando le vacanze di Natale; vacanze veramente speciali.

Posso dire che non poteva cominciare meglio, già che sono andata a vedere posti bellisimi del nord di Italia e sono stata con amici che non vedevo da più di un anno fa.

Ho avuto anche la possibilità di andare a sciare ad uno dei posti (come podete comprobare nelle foto) più belli che ho visto mai.

Dopo finire le vacance, ho ritornato alla bella Napoli, città alla che sempre è bello ritornare…

 

Il lavoro in questi due mesi, como in tutti procedenti, è stato pieno di attività diverse: abbiamo fatto un progetto la prima settimana, dove come sempre, abbiamo fatto le attività del progetto e poi abbiamo preparato un bel pranzo ed una bella sangria.

In questo progetto, abbiamo pure conosciuto nuovi volontari della associazione e abbiamo condiviso con loro le nostre esperienze ed aspettative.

Poi, abbiamo lavorato come sempre tutti martedì e giovedì con i disabili, attività dove ho imparato tanto con i ragazzi ogni giorno. Sono anche contenta di andare con Oksana, perché sembra di no, ma imparara tanto italiano con loro e io non devo fare più il traduttore.

Anche questi mesi, abbiamo fatto una attività che non facevamo da un bel po’, contattare i partner per fare futuri progetti insieme.

A febbraio, quello che abbiamo fatto fondamentalmente è programmare ed organizzare i progetti che svolgeremo a marzo ed aprile. Le attività che abbiamo svolto riguardano la creazione di un tour a Napoli per i partecipanti, la richerca di allogio, trasporte ed eventi, e la planificazione del programma.

Per ultimo, questi due mesi sono riuscita a studiare lingue molto più ore che i mesi precedenti. Penso che sia perché ho più voglia di farlo e perche abbia maturato e capito che è importantissimo, non solo per il mio futuro professionale, seno anche per avere molto più possibilità di conoscere il mondo e tutto quello che riguarda.

 

Per quanto riguarda alla mia esperenza, queste mese ho trovato in me stessa reazioni molto mature a situazioni che prima magari non sapevo gestire.

Sto vedendo che sto imparando tanto e che sto crecendo in tutti i sensi.

Sto imparando a valorare molto di più le cose materiali, la cultura (e non solo la mia o la italiana), el arte (sulla strada e sui musei), le nuove amicizie, il comportamento degli altri con me e il mio comportamento con gli altri… In riassunto, tutto un insieme di cose che mi stando facendo veramente essere meglio ed imparare ogni giorno; e non posso essere più felice di questo.

Devo anche dire che sto cominziando a allernarmi per correre la mezza marathon a Roma. Sono molto ilusionata con questa cosa… non so se potrò riuscire ad arrivare pronta a quella data, ma già il fatto di avere una nuova sfida sportiva dopo tanto tempo, per me è una vittoria.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *